Circuito di perfezionamento tecnico

  • Versione
  • Scarica 13
  • Dimensioni file 45Kb
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 18 Luglio 2020
  • Ultimo aggiornamento 18 Luglio 2020
  • Scarica

Circuito di perfezionamento tecnico 1
Organizzazione
Creare con i cinesini un quadrato di lavoro di 25x25 metri. All'interno dell'area di gioco costruire due circuiti tecnico-coordinativi identici con l'unica differenza nel senso di partenza. Disporre il materiale come da figura: due porticine piccole (formarle con due coppie di paletti in alternativa) frontali tra loro su due lati opposti; fra le due porticine in linea verticale, al centro del quadrato, collocare due paletti ad una distanza di circa 5 metri uno dall'altro; formare i due circuiti a sinistra rispetto entrambe le porticine. Entrambi i circuiti sono così composti: un cinesino di partenza, quattro ostacolini bassi (over) disposti in linea ad una distanza di 30/40cm uno dall'altro, due cinesini centrali (ad una distanza di 15 metri uno rispetto all'altro ed a 5 metri dalle linee di fondo campo), un cinesino di arrivo. Gli otto giocatori vengono suddivisi in due gruppi da quattro, ogni gruppo si schiera su un percorso tecnico. Partono per primi il giocatore A e il giocatore B con la palla (due giocatori che si trovano sullo stesso lato di campo).

Descrizione
Al via dell'allenatore il giocatore in postazione A esegue doppio tocco frontale nei 4 over posti di fronte a lui, in contemporanea il giocatore B avanza in palleggio fino al primo cinesino rosso di fronte a lui
Terminato il palleggio il giocatore B esegue un passaggio al giocatore C posizionato in prossimità del primo paletto
Il giocatore C, dopo un controllo orientato, si gira e trasmette palla al compagno A
Il giocatore A ricevuto palla esegue un passaggio in appoggio al giocatore D posizionato in prossimità del secondo paletto (più profondo)
Il giocatore D, dopo un controllo orientato, trasmette palla al giocatore B che gli viene a sostegno
Il giocatore B effettua un cross o traversone nello spazio sull'inserimento del compagno A verso la porticina
Il giocatore A conclude al volo al fine di realizzare un gol nella porticina
Terminata l'azione i giocatori A e B si posizionano in fila dietro ai cinesini di partenza laterali rispetto la porticina dove sono andati a finalizzare (dietro ai compagni E ed F)
Terminata l'azione ricominciano l'esercitazione i giocatori E (in palleggio) e F che affronta gli over e vengono supportati dai compagni C e D (con progressione inversa)
Al termine di ogni serie, i due giocatori centrali vengono sostituiti da una delle tre coppie esterne. In tal modo tutti i giocatori lavoreranno al centro della stazione
Circuito di perfezionamento tecnico 1
Regole
Affrontare gli over variando la tecnica di skip: una toccata, due toccate, tre toccate per spazio. Avanzamento frontale o laterale

Varianti
Esercitazione che si può eseguire a 2 tocchi o di prima intenzione, una volta appresa al meglio ed in base alle capacità dei giocatori
Sul cross filtrante e conclusione è consigliabile una prima fase con arresto e tiro, una seconda fase con conclusione al volo di piede ed infine concludere proponendo il colpo di testa

Temi per l'allenatore
Con l'esercitazione si perseguono sia obiettivi di natura tecnica (palleggio, passaggio, ricezione orientata e conclusione al volo oppure con controllo e tiro) sia di natura coordinativa (tecnica di skip)
Nell'esercitazione è presente un semplice richiamo tattico con i concetti di passaggio in appoggio e sostegno ed inoltre con il movimento di smarcamento filtrante in profondità
Attenzione alle capacità coordinative dei giocatori, i movimenti durante i gesti tecnici devono essere fluidi e regolari
I due giocatori centrali in prossimità dei paletti, non devono ricevere palla da fermi ma previo contromovimento