Spaventa la difesa e segna

  • Versione
  • Download 2
  • Dimensioni file 81Kb
  • Data di creazione 16 Agosto 2020
  • Download

Spaventa la difesa e segna org

Organizzazione
Questo è un esercizio che fa capire il concetto di attaccare alla massima velocità assicurandosi che i difensori non abbiano il tempo di recuperare le proprie posizioni ideali. Per i difensori, si tratta di tornare velocemente in posizione e difendersi dagli attacchi. La velocità dei passaggi, lo smarcamento dei giocatori d'attacco e l'intensità generale della fase di manovra mirano a sfruttare la disorganizzazione difensiva (non dare tempo ai difensori di prendere posizione in modo organizzato). Per i difensori, inoltre, si tratta di coprirsi dalle insidie applicando pressing costante per rallentare la manovra offensiva avversaria.
Gli attaccanti (bianchi) e i difensori (rossi) sono disposti in larghezza sul terreno di gioco, come si vede in figura. Solo il difensore D1 si posiziona in campo in prossimità del limite all'area di rigore. Gli altri due difendenti D2 e D3 si posizionano a lato della porta sulla linea di fondo campo. Il portiere si colloca a difesa della porta.

Descrizione
A1 parte in conduzione palla ed inizia il gioco puntando D1, mentre A2 e A3 seguono l'azione fornendo supporto laterale
A1 può dribblare D1 o passare la palla ai compagni d'attacco per creare spazio mentre D1 tenta di intercettare la palla o ritardarne l'azione
D2 e D3, posizionati ai lati della porta, contano fino a 5 (o attendono 5 secondi e partono su segnale del mister) dopo l'inizio del gioco e corrono in aiuto di D1. Possono marcare ognuno un avversario o raddoppiare l'attaccante che ha la palla
Immediatamente dopo che è stato segnato un gol, i tre attaccanti devono toccare i due pali della porta entro 3 secondi dal momento in cui la palla è entrata in rete. Solo allora sarà convalidato il gol
Dare il giusto tempo di recupero tra un'azione e l'altra. In caso di più giocatori dividerli in più terne (difensive ed offensive) che si alterneranno nell'esecuzione dell'esercizio

Dopo un po' di volte che si ripete l'esercizio, invertite i ruoli dei giocatori per permettere a tutti di migliorare sia i movimenti d'attacco che quelli di difesa (rotazione difendenti con attaccanti)

Regole
Se i difensori conquistano palla, devono cercare di condurla oltre la linea di metà campo il prima possibile (sfruttando la fase di transizione positiva)
Gli attaccanti conquistano un punto per ogni gol segnato, i difensori conquistano un punto per ogni attacco che interrompono guidando la palla oltre la linea di metà campo

Varianti
Variare il numero di difensori che partono all'interno del campo (ad esempio due difensori al limite dell'area di rigore ed uno sulla linea di fondo campo: la situazione iniziale che si verrà a creare sarà di un 3 contro 2 a favore degli attaccanti anzichè un 3 contro 1). Non posizionare i tre difendenti contemporaneamente all'interno del campo altrimenti verrà meno l'obiettivo dell'esercizio: il recupero difensivo e lo sviluppo veloce degli attaccanti per sfruttare la superiorità numerica

Temi per l'allenatore
Gli attaccanti devono cercare di segnare il prima possibile
Gli attaccanti devono creare situazioni di 2 contro 1 o 3 contro 1 il più possibile per sfruttare la superiorità numerica iniziale
Gli attaccanti devono essere precisi e veloci nei passaggi, usando meno tocchi possibili per far girare palla
I difensori devono ritardare l'azione d'attacco al fine di ristabilire la parità numerica ed organizzarsi nello schieramento difensivo
I difensori non possono eseguire scivolate
I difensori devono pressare il portatore di palla in modo da coprire anche l'angolo di passaggio
Il portiere può uscire dall'area di rigore e rinviare le palle giocate sulla profondità con lanci o filtranti prima che gli attaccanti arrivino a concludere
Stimolare la massima velocità dei movimenti di smarcamento degli attaccanti contro una difesa ancora mal schierata
Migliorare il piazzamento della difesa in tempi rapidi