Speed Ladder, parata a figura e ripartenza

  • Versione
  • Scarica 62
  • Dimensioni file 34Kb
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 28 Giugno 2020
  • Ultimo aggiornamento 28 Giugno 2020
  • Scarica

Speed ladder, parata a figura e ripartenza
Organizzazione
All'interno dell'area piccola, nei pressi della linea di porta, collocare una speed ladder; a fianco della speed ladder si sistema il portiere A (come in figura). L'allenatore si posiziona lateralmente al limite dell'area di rigore con una buona scorta di palloni. I giocatori B e C si posizionano fuori dall'area di rigore rispettivamente uno al centro e uno lateralmente dalla parte opposta rispetto alla posizione dell'allenatore.

Descrizione
Il portiere A affronta la speed ladder in skip laterale
Uscito dalla speed ladder, il portiere va ad eseguire una parata in figura o a raccolta oppure una parata a terra sul tiro verso il primo palo da parte dell'allenatore
Il portiere si rialza e simula una ripartenza trasmettendo palla con le mani al compagno B oppure al compagno C a sua scelta (o su indicazione dell'allenatore)
Eseguire la seconda serie dalla parte opposta
Speed ladder, parata a figura e ripartenza
Regole
Variare il tipo di skip da eseguire sulla speed ladder
L'allenatore può diversificare il tipo di calcio in porta: rasoterra, mezza altezza, parabola alta
La ripartenza con passaggio ai giocatori B e C può avvenire tramite rilancio con le mani oppure trasmissione con i piedi

Temi per l'allenatore
Quando i portieri affrontano la speed ladder porre attenzione al movimento delle gambe e delle braccia
Curare la tecnica di skip (appoggio piedi, reattività del piede a terra, equilibrio, coordinazione braccia-gambe)
Fare attenzione al corretto posizionamento del portiere durante la parata in riferimento al primo palo (tenere conto della bisettrice)
Curare la ripartenza verso il lato opposto o centrale rispetto a dove è giunto il tiro con trasmissione veloce e precisa