Possesso e rondos con finalità aerobiche + navette a secco

  • Versione
  • Download 0
  • Dimensioni file 62Kb
  • Data di creazione 8 Giugno 2020
  • Download

Possesso e rondos con finalità aerobiche + navette a secco org
Organizzazione
Suddividere gli spazi come da figura: due quadrati di dimensioni 12x12 metri posti in prossimità delle bandierine dei calci d’angolo e un quadrato di dimensioni 30x30 metri a cavallo del cerchio di centrocampo; preparare inoltre le navette da fare successivamente all'esterno dei lati del campo.

Descrizione
Nella prima proposta si comincia con 2 minuti di possesso palla 9 contro 9 nello spazio centrale, successivamente al fischio dell’allenatore i giocatori dovranno, in progressione, raggiungere i due quadrati più piccoli dividendosi in due 6 contro 3 ed all’interno dei quali svolgere 30 secondi di possesso in superiorità numerica (rondos): con 6 giocatori che hanno l’obbligo di fare possesso palla e muoversi nel cambiare continuamente posizione e i 3 difendenti quello di cercare di "intercettare e buttare fuori" quanti più palloni è possibile; al termine dei 30 secondi di rondos, al nuovo segnale dell'allenatore, si ritorna con un secondo allungo al possesso 9 contro 9 per altri 2 minuti e così via, il tutto per un totale di 6 minuti + 6 minuti (3 possessi e 3 rondos per serie) con in mezzo un recupero passivo e semi-completo da 3 minuti.
Dopo una macro pausa di 3 minuti si procede con il lavoro a secco che consiste in navette da svolgere sui 10, 20 e 30 metri, procedendo secondo questa sequenza:
1 volta: 30-20-30-10-30 con recupero completo (che ottengono rimanendo in fila)
2 volte: 20-10-30-20-30 con recupero completo
1 volta: 30-10-30-20-30 con recupero completo
Durante il recupero chiedere ai calciatori di svolgere esercitazione di stretching dinamico.

Temi per l'allenatore
Per quanto riguarda i possessi e i rondos è necessario operare alcuni accorgimenti per far si che l’esercitazione non abbia sbavature e pause non preventivate, come ad esempio il comunicare prima dell’inizio dell’esercizio chi dovrà andare nei "3 difendenti" rispettivamente alla prima, alla seconda ed alla terza ripetuta.
Per svolgere perfettamente i possessi e i rondos sarebbe ideale essere in 3 membri dello staff, ognuno con dei palloni per ogni zona (se questo invece non fosse possibile si consiglia di presidiare in due i rondos con molti palloni a disposizione e di lasciare molti palloni sparsi sul perimetro del quadrato grande in modo che i ragazzi possano metterli in gioco rapidamente).
Sottolineare ai giocatori che l’allungo da un quadrato all'altro è un momento di recupero, ma che non deve essere una corsa "camminata e/o pesante", piuttosto và tenuta un’andatura medio-lenta ma progressiva.