Preparazione funzionale – Rapidità e tiro in porta

  • Versione
  • Scarica 85
  • Dimensioni file 50Kb
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 11 Luglio 2020
  • Ultimo aggiornamento 11 Luglio 2020
  • Scarica

Preparazione funzionale - Rapidità e tiro in porta org
Organizzazione
Posizionare due speed ladder parallele tra loro a circa 10 dall’area di rigore, in linea retta coi pali della porta; nelle zone laterali dell’area di rigore, in diagonale, posizionare 4/5 paletti alla distanza di un metro uno dall’altro formando due percorsi in slalom. Un paio di metri oltre l’ultimo paletto di entrambi i percorsi sistemare un numero adeguato di palloni (4/5 almeno). Dividere i giocatori in quattro gruppi, due gruppi andranno a posizionarsi dietro a ciascuna delle due speed ladder in fila (attaccanti) e gli altri due gruppi si posizioneranno dietro le due file di paletti (difendenti). Il punto di partenza dei giocatori su ogni stazione viene indicato collocando dei cinesini. I portieri si alternano a difesa della porta.

Descrizione
L’esercitazione si suddivide in due fasi; nella prima fase partono due giocatori, B posto sulla speed ladder, A posto dietro la fila di paletti di fronte alla speed ladder e con qualche secondo di ritardo, al segnale dell'allenatore, partono due giocatori posti sull’altro lato dell’area di rigore nelle posizioni speculari. A deve effettuare uno slalom rapido tra i vari paletti, cercando la massima rapidità nell’esecuzione dello slalom e cercando di minimizzare il numero degli appoggi durante l'esecuzione, B deve eseguire gli esercizi specifici di skip sulla speed ladder
Al termine dello slalom A recupera uno dei palloni posti in prossimità dell’ultimo paletto, lo controlla e lo trasmette al giocatore B di fronte a lui che ha appena terminato l’esercizio alla speed ladder
Una volta effettuato il passaggio il giocatore A diventa difendente attivo e corre verso l’avversario a portare pressione, in modo semi attivo; il giocatore B dopo un controllo orientato verso la porta, deve cercare di evitare il tentativo di intervento dell’avversario
Dopo il dribbling il giocatore B deve cercare il gol con una conclusione a rete

Con qualche istante di ritardo partirà anche la coppia di giocatori posti sull’altro lato dell’area di rigore, per cui il portiere dovrà effettuare due interventi consecutivi in rapida successione.

Al termine di ogni esecuzione i giocatori invertono i propri ruoli restando sullo stesso lato dell’area di rigore. Le posizioni dei gruppi di giocatori, sui due lati dell’area di rigore, vengono invece invertite ogni volta che si effettua un cambio di esercitazione.
Preparazione funzionale - Rapidità e tiro in porta 1

Regole
É utile prevedere richieste differenti nel gesto da compiere alla speed ladder e tra i paletti. Alla speed ladder si può effettuare ad esempio: avanzamento con appoggio singolo, avanzamento con appoggio doppio, avanzamento laterale con appoggio doppio, avanzamento laterale con due appoggi dentro e due appoggi fuori, avanzamento laterale con un appoggio dentro e un appoggio fuori
Tra i paletti si possono prevedere: slalom in avanti, slalom con avanzamento laterale, slalom con avanzamento dopo aver effettuato un giro attorno al paletto con fronte sempre alla direzione di corsa, slalom con corsa all'indietro
Cambiare l'accoppiamento dei giocatori in modo da variare gli avversari che si affrontano di volta in volta nel duello 1 contro 1

Varianti
Far partire entrambe le coppie di lavoro contemporaneamente, sia quella a destra che quella a sinistra rispetto la porta in modo che giungano alla situazione finale affrontandosi in duello 2 contro 2 (2 difendenti contro 2 attaccanti)

Temi per l'allenatore
I giocatori devono effettuare gli esercizi alla speed ladder e tra i paletti con la massima rapidità possibile, ricercando comunque una corretta tecnica esecutiva
Il giocatore che trasmette la palla all’avversario deve effettuare uno sprint per andare a dare pressione al giocatore che riceve per la conclusione
L'attaccante che deve concludere, una volta ricevuta palla, deve accelerare il ritmo di corsa effettuando anche finte e cambi di direzione per eludere la pressione del difendente
Il giocatore che porta pressione deve assumere una posizione antero posteriore corretta rallentando la corsa ed aumentando la frequenza dei passi una volta raggiunto l'avversario